Home Page - 7°Mastro Birraio 2018

. 2 padiglioni ed un corpo di collegamento per oltre 2800 mq. di superficie coperta
. 20 birrifici diversi ogni week end
. 10 gastronomie d'eccellenza
. 25 gruppi di musicisti ed artisti di strada per oltre 50 repliche in 4 palchi
. Laboratori di degustazione gratuiti
. Stand di costruttore di impianti per birrifici
. Collezionismo, gadget, editoria ed enti didattici
. Incontri per appassionati Homebrewer
. Bicchiere in vetro ricordo dell'evento in regalo ai primi 100 visitatori di ogni giornata
. Tensostruttura esterna di mq.400
. Bicchiere in vetro disponibile in cauzione
. Vaste aree di degustazione interne/esterne con 140 tavoli
. Area sosta auto, camper e pullman di mq.50.000 gratuita
. La Fiera è al coperto e si tiene con qualsiasi tempo


 

Apertura : Venerdi' dalle 19,00 all'1,00 - Sabato dalle 16,00 all'1,00 - Domenica dalle 11,00 alle 22,00
                                     
                                         Termine accesso 30 minuti prima della chiusura
                        
                             ingresso euro 3,00    gratuito fino a 14 anni       parcheggio gratuito
                           
            

patrocinio.jpg

ita.jpg


ven.jpg

eur.jpg



Vale la Pena – Grottaferrata (RM)
La Gramigna – Perugia
Muttnik - Cernusco SN (MI)
Baladin – Piozzo (CN)
Yalkys – Pesaro
Malti e Bassi – Predappio
La Buttiga – Piacenza
Della Granda – Lagnasco (CN)
Calibro 22 – Figline Valdarno (FI)
Degli Ostuni – Poggiorsini (BA)
L’Inconsueto – Busto Arsizio
La Gilda dei Nani Birrai - Pisa
Retorto – Podenzano (PC)
Brasseria Alpina – San Germano Chisone (TO)
Ibeer – Fabriano (AN)
Jeb – Trivero (BI)
Trami – Capriano del Colle (BS)
Barbanera – Cavallirio (NO)
Chianti Brew Figters – Radda in C. (SI)
La Diana - Siena
La Villana – Grantorto (PD)
Manto Bianco – Quarto D'Altino (VE)
Mezanino - Montebelluna
Baracca – Nervesa della Battaglia
Couture – Loncon di Annone Veneto (VE)
Bradipongo – Colle Umberto (TV)
Estense – Este (PD)
Mr. Sez – Miane (TV)
Acelum – Possagno (TV)
Plotgher – Besenello (TN)
Di Naon - Pordenone
Sognandobirra - Oderzo
LZO - Conegliano
Salgaro – Campodarsego (PD)
Villa Chazil – Lestizza (UD)
La Ru – Cornuda (TV)
Rattabrew – Lendinara (RO)
Forgotten – Salgareda (TV)
Zahre – Sauris di Sopra (UD)
Trevigiano – Vascon di Carbonera

Kitzmann –  (D)
Assortimento birre americane
Mikkeler (DK)
Engel (D)
Moor (GB)
Beer In – Trivero (I)
Malastrana – CZ)
Kees (NL)
Maximilian (CZ)
Founders (USA)
Lupulus ((B)
Maenhout Brewery (B)
Caulier (B)
La Roche (B)
Oakham (GB)
The Withe Hag Brewery (IRL)
Kundmuller (D)
Vibrant Forest (GB)
Rulles (B)
Kinnegar (IRL)

mappa sito new.jpg

LE GASTRONOMIE


740.JPG
Il tradizionale Spiedo toscano
Fotolia_151439427_S.jpg
L'inimitabile Puccia pugliese

1841-pannocchie-alla-griglia-come-cuocere-le-panno...
Le Pannocchie alla brace
630.JPG
Il Caciocavallo impiccato con il pane Altamura
663.JPG
La Fiorentina e la doppia Fiorentina alla brace
Fotolia_48185294_XS.jpg
Gli Arrosticini abruzzesi
Fotolia_25596816_S.jpg
I Panini con la Porchetta di Ariccia
content_Panino.jpg
la Focaccia e i salumi umbri
Fotolia_42274440_S.jpg
Il Fritto misto all'Ascolana
frico 2_n.jpg
Il Frico friulano da passeggio

Fotolia_53777274_XS.jpg
Il Gnocco fritto con i salumi di Parma
Carrè di maiale affumicato con fonduta alla birra....
Il Carrè di maiale con fonduta alla birra
res640504_resize_426x320_2.jpg
La vera focaccia pugliese ripiena



Per degustare meglio una buona birra è fondamentale abbinarla a cibi appetitosi e di qualità

Il nostro tradizionale amore per la buona cucina ci permette di presentare ogni anno una selezione di gastronomie d'eccellenza e molte rare specialità selezionate dal Piemonte alla Sicilia con cui pranzare o cenare comodamente nei 140 tavoli a disposizione.
Fotolia_32602472_S.jpg
Le coppiette romane

GLI HAMBURGER


1° week dal 6 all'8 aprile

1° week dal 6 all'8 aprile
L'hamburger di Marchigiana


2° week dal 13 al 15 aprile

2° week dal 13 al 15 aprile
L'hamburger di Chianina

3° week dal 20 al 22 aprile

3° week dal 20 al 22 aprile
L'hamburger di Black Angus

E PER DOLCE.....

Quest'anno abbiamo creato nella seconda metà del padiglione d'ingresso un area specifica con i tuoi dolci preferiti e dove potrai degustare anche un buon caffè nella zona "piu' tranquilla" della Fiera.
Fotolia_194165714_S.jpg
La pasticceria tradizionale italiana


Fotolia_108304739_XS.jpg
Il Pan di cappa Ungherese caldo
Fotolia_21752946_XS.jpg
Gli orginali cannoli siciliani

BIRRE IN LIBRERIA


Sabato 7 aprile

Sabato 7 aprile
.
Auditorium delle bandiere
ore 18.00

Presentazione del libro
"Fatti di birra. Come innamorarsi di una bionda, una rossa e una bruna"
di Michela Cimatoribus, Marco Giannasso, Andrea Legittimo (Trenta Editore)
Sarà presente Michela Cimatoribus
In collaborazione a Birra Nostra

Ingresso libero senza prenotazione

Sabato 14 aprile

Sabato 14 aprile
.
Auditorium delle bandiere
ore 18.00

Presentazione del libro
"Bionda a chi? La birra artigianale …un'altra storia"
di Andrea Govoni, Filippo Bitelli, Michela Zanotti (Damster Edizioni)
Saranno presenti gli Autori.
In collaborazione a Birra Nostra

Ingresso libero senza prenotazione

Venerdì 20 aprile

Venerdì 20 aprile
.
Auditorium delle bandiere
Ore 20,00

Presentazione della
"Guida alle Birre d’Italia di Slow Food"
Relatore Davide Cocco
coordinatore per il Veneto della Guida Slow Food
In collaborazione a Birra Nostra

Ingresso libero senza prenotazione

LE DOMENICHE HOMEBREWER


Domenica 8 aprile

Domenica 8 aprile
Auditorium delle bandiere
Ore 16,00

Incontro
“Migliora le tue birre.
Si puo’, si deve.
Tecniche per poterlo fare”


Relatore Paolo Erne

Ingresso libero senza prenotazione







Domenica 22 aprile

Domenica 22 aprile
Auditorium delle bandiere
Ore 16,00

Incontro
“Homebrewing, questo sconosciuto !
Viaggio nel mondo della birra fatta in casa"



Relatore Renè Vacilotto

Ingresso libero senza prenotazione

INCONTRI BIRRAI


Venerdì 13 aprile

Venerdì 13 aprile
Auditorium delle bandiere
ore 19.00

incontro con Fabiano Toffoli di 32 Via dei Birrai:
"Coltivazione del luppolo nei colli Asolani"
Attività svolte e risultati del DISTRETTO DEL LUPPOLO E DEL FARRO nell'ambito di una Misura 16 del PSR di Innovation brokering
Ricerca di partners commerciali
Cenni sulla misura 16.1.1 fase 2. Gestione di un gruppo operativo PEI-AGRI per la coltivazione del luppolo
In collaborazione a Birra Nostra

Ingresso libero senza prenotazione

domenica 15 aprile

domenica 15 aprile
Auditorium delle bandiere
Ore 13,00

Incontro
"Il controllo qualità microbiologico nella birra"
Un birraio consapevole è un birraio migliore !
Panoramica a 360° sull'importanza dell'impostazione di un sistema di autocontrollo nei birrifici. Presentazione delle nuove possibilità offerte dal progetto Lab4beer per il controllo qualità della birra lungo  tutta la sua produzione

Relatore : Nicola Coppe, Birraio

Ingresso libero senza prenotazione

Sabato 21 aprile

Sabato 21 aprile
Auditorium delle bandiere
Ore 18,00

Workshop con l'ASSOCIAZIONE DONNE DELLA BIRRA.

Presentazione dell'Associazione e degustazione birre artigianali.

Ingresso libero senza prenotazione


L'Associazione Donne della Birra, che è dedicata alle Donne che lavorano nel settore o che, più semplicemente, amano la spumeggiante bevanda, prende le mosse da un’attenzione crescente del mondo femminile per la birra anche nel nostro Paese.

L’associazione accoglie al suo interno professioniste del settore (produttrici di birra, ristoratrici, sommelière, giornaliste, esperte di marketing, ecc.), ma anche semplici appassionate.
In collaborazione a Birra Nostra

LA DOMENICA DEL LUPPOLO

Domenica 15 aprile ritorna a Mastro Birraio la tradizionale giornata dedicata alla "pianta della birra"

la conferenza

la conferenza


Auditorium delle bandiere
Ore 16,00

Incontro
"Avvicinamento alla coltivazione del luppolo"

relatore Enrico Carlon Mr Hops

Ingresso libero senza prenotazione
 





 

il mercatino

il mercatino


Stand nr.16 verde del padiglione grande

Dalle 11,00 alle 19,00

presso lo speciale stand presentato da Mr.Hops potrai acquistare le tue piantine di Luppolo scegliendo tra le migliori qualità proposte

BERE LA BIRRA NEL VETRO

Il bicchiere ricordo dell'evento

Il bicchiere ricordo dell'evento

Ecco il bicchiere ricordo del 7° Mastro Birraio 2018 disegnato da Michele Potocnik.

Lo riceveranno in regalo i primi 100 visitatori di ogni gionata di apertura
By VDGlass










Il bicchiere in cauzione

Il bicchiere in cauzione

...e questo è il nuovissimo boccale disegnato da Michele Potocnik.

Lo potrai richiedere in cauzione e restituire a fine gionata dopo aver degustato al meglio le tue birre
By Rastal

GLI SPETTACOLI DEL PRIMO WEEK DAL 6 ALL'8 APRILE

Manolo & Luca

Manolo & Luca
Dopo aver consolidato un’amicizia decennale all’interno del gruppo Overtonika,è nata una collaborazione musicale che spazia dagli anni ’60 fino ai giorni nostri.
La voce di Manolo e la chitarra di Luca vi porteranno attraverso gli anni e i generi per un paio d’ore tutte da ascoltare e cantare insieme.

Venerdì 6 aprile  19/21

The Jailhousers

The Jailhousers
I tre delinquenti del Rock'n'Roll vi faranno fuggire indietro nel tempo attraverso le canzoni che hanno segnato gli anni '50!
Preparatevi a ballare fino all'ultima nota..
Blues, Boogie Woogie, Rockabilly e Rock'n'Roll per divertirsi senza mai fermarsi!!!

Venerdì 6 aprile ore 19/20  21/22  23/24
Sabato 7 aprile ore 16/17  18/19  20/21


Carlo e le Pulci

Carlo e le Pulci
Carlo e Le Pulci è una giovane Ukulele Band riminese composta da una tribù di musicisti erranti che ha deciso di abbracciare l’ukulele come filosofia di vita. Il piccolo quadricordo hawaiano che costituisce l’anima del gruppo è affiancato da Kazoo, Armonica e da una sezione ritmica comprendente percussioni e basso acustico. Attraverso le sonorità tipiche dello strumento Carlo e Le Pulci reinterpretano classici e brani meno noti attingendo da un periodo che va dagli anni venti fino ai giorni nostri spaziando tra Pop e Rock, Cantautori, Reggae e  Tradizionali.

Venerdì 6 aprile  ore 21,00

Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar

Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar
Eusebio Martinelli e la sua tromba si uniscono all’età di 8 anni quando la buona sorte gli fa conoscere il M° Neldo Lodi, storica tromba solista dei più celebri film di Sergio Leone, che lo segue nei primi anni di studio della musica e gli trasmette il grande amore verso la tromba.
Significativa per la sua crescita musicale è stata sicuramente la lunga permanenza negli stati uniti, avvenuta tra l’anno 2000 e l’anno 2002, che gli ha permesso fin da giovanissimo di confrontarsi con molti talentuosi musicisti provenienti da tutto il mondo. Negli anni a seguire inoltre, la sua voglia di scoprire e approfondire la tecnica trombettistica dell’est europa, lo ha portato ad effettuare molti lunghi viaggi nei balcani, in particolare al Guca Festival in Serbia al quale ha partecipato in diverse occasioni.
Tra le collaborazioni più significative si ricordano Vinicio Capossela, Negramaro, Modena City Ramblers, Mau Mau, Calexico, Demo Morselli, Kocani Orkestar, Mauro Pagani, Frank London, Roy Paci, Marc Ribot, Saule, Michelle Godard.

Sabato 7 aprile  itinerante 17/18  19/20  21/22
Domenica 8 aprile  su palco 20/22

Alessandro Ponti

Alessandro Ponti
Cantante e chitarrista milanese di Country Blues, Gospel e Ragtime. Si avvicina a questi generi da ragazzino. Nel 2005 inizia una collaborazione con l'armonicista Giulio Brouzet che sfocia nella produzione del Cd "Delta Blues Acoustic Duo". Nel 2008 ricomincia la carriera solista. Parte per New Orleans nel 2014 dove suona nei locali e come street performer, incontra e suona insieme all’armonicista Andy J. Forest. Al ritorno in Italia incide per la Vintage Roots Records il cd "Going Back To New Orleans". In seguito: collabora continuativamente con l'armonicista Beppe Semeraro, e con altri apprezzati musicisti Blues italiani. Appare in alcuni importanti festival italiani (Blues Made In Italy di Cerea, Malcesine Blues festival e altri). Dal 2017 attivo anche a Marsiglia e Amsterdam.

Sabato 7 aprile  ore 19/20  21/22  23/24
Domenica 8 aprile  17/18  19/20  21/22

Blue Monkeys

Blue Monkeys
La loro “missione per conto di Dio” è fondere l’intensità dei classici del Blues con l’energia e la dinamicità del rock’n’roll / rockabilly.
Sul palco sono delle vere e proprie “scimmie” che zompano a destra e sinistra… se restiamo sul palco, ovviamente!
Alessandro Sernagiotto – Voce
Marina Fabbro Spolaor – Voce
Federico Rusalen – Batteria
Luca Fabris – Chitarra
Fabio Visentin – Armonica e Chitarra
Piero Gatti – Tastiere
Pietro Segat – Basso

Domenica 8 aprile  14/15  16/17  18/19

Patricks Irish Band

Patricks Irish Band
I Patricks sono una band acustica veronese Irish-Folk nata nel 2012 e con quasi 150 concerti alle spalle. Tra questi spiccano le presenze al Festival Internazionale “Irlanda in Festa” nell’edizione del 2014 e del 2015, concerti di apertura a band di spessore internazionale come Cisco (ex MCR), i Goitse e i The Sidh, e la partecipazione al prestigioso Triskell Celtic Festival nel giugno 2017.
Inizialmente nati da un'idea del chitarrista come duo chitarra-voce volto alla musica tradizionale irlandese, si sono aggiunti progressivamente nuovi musicisti, tra cui un batterista. Questo ha cambiato la rotta iniziale verso uno stile più moderno e incisivo.
Nel 2016 hanno pubblicato il loro primo album "Tales from Irish Waves", lavoro che raccoglie la reinterpretazione di dieci brani provenienti dalla tradizione irlandese, riproposti nello stile della band.

Domenica 8 aprile  15/16  17/18  19/20

Rumba de Bodas

Rumba de Bodas
Rumba de Bodas è un gruppo affiatato di giovani musicisti bolognesi, attivo dal 2008. Fanno della festa la loro missione nella vita, il loro mix frenetico di funk, soul e musica latina viaggia dalla disco music allo ska con un animo punk e un approccio eclettico alla composizione e all'arrangiamento. Dopo aver cominciato la loro storia come musicisti di strada, in viaggio per l'Europa su un furgone scassato con pochi piani e tanta voglia di avventura, i Rumba de Bodas sono ormai diventati una presenza fissa in alcuni dei festival più importanti del continente.  Passando per il Montreaux Jazz Festival, il Boomtown Fair in Inghilterra e il Fusion Festival in Germania, l’Edinburgh Jazz Festival, e poi per la Svezia e la Sicilia, i Rumba hanno abituato platee sempre più grandi ed esigenti al loro brand di puro divertimento in forma di musica.
Attraversando vari cambi di formazione e di sound la band sforna i primi due album “Just Married”  nel 2012 e “Karnaval Fou” nel 2014, che vanno a ruba nelle piazze e nella balere durante i loro centinaia di live! Il 2018 è l’anno della terza fatica, esce "Super Power”, per la prima volta con un etichetta discografica, la IRMA Records.

Sabato 7 aprile  ore 22,00



GLI SPETTACOLI DEL SECONDO WEEK DAL 13 AL 15 APRILE

Paolo Sgallini - One Band Man

Paolo Sgallini - One Band Man
E' un musicista di professione che ha scelto la strada come palco principale dei suoi spettacoli. Suona chitarra, armonica e ha una batteria sulla schiena per creare un sound che si avvicini il più possibile a quello di una band, ah nel frattempo canta anche. Nei miei anni di busker ha costruito un repertorio che spazia dal Country Blues, al Rock, Pop e Songwriters sia italiani che stranieri.
Fin dagli inizi ha partecipato a svariati Festival tra i quali Castel San Pietro Blues Festival, Atri Blues Festival, Tiferno Blues Festival, Sarzana International Acoustic Guitar meeting, Ferrara Busker Festival, Pennabilli Artisti in Piazza, Ludwigsburg Streemusic Festival, Cremona Busker festival, Pelago Busker festival e tanti altri.
Come Busker ha suonato in tutta Italia e in tantissime città europee.

Venerdì 13 aprile  19,30/21,30

Rock'n Roll Circus

Rock'n Roll Circus
Sebbene la band deve il suo nome ad uno spettacolo organizzato dai mitici Rolling Stones sul finire degli anni '60, possiamo comunque ritenere, data la varietà e il carisma dei musicisti, che proprio di un circo si tratta.
Il loro repertorio, che parte dal Chicago blues fino a concludersi con il più scatenato dei rock'n'roll (sfiorando alcune sonorità country), è qualcosa di veramente unico: nessuna esibizione dei Rock'n'Roll Circus è uguale alle precedenti. Assistere ad un loro concerto, lasciarsi trasportare dai rock'n'roll vintage più scatenati per almeno 2 ore, appaga lo spirito e la voglia di ballare.

Venerdì 13 aprile  19/20  21/22  23/24

The Strikeballs

The Strikeballs
Nei primi mesi del 2008 nasce la band "The Strikeballs".
I fondatori, Soren Ghirardi alla chitarra, Pier Paolo Pacioni al contrabbasso e Enrico Bocchini (Mao) alla batteria, suonano insieme già da tempo in una classica formazione rockabilly; un gruppo di amici che ripropone i grandi classici americani degli anni 50: da Elvis Presley a Little Richard, da Chuck Berry a Johnny Cash.
Nell'estate del 2007 il trio aumenta le esibizioni dal vivo e decide di intraprende la strada della composizione inedita.
Nei loro brani swing, rockabilly, country e surf si mescolano in un concentrato dal sapore californiano di fine anni '50.
Partecipano ogni anno ai piu’ importanti tour internazionali europei


Venerdì 13 aprile  21,30

Nik Lee and The Marcos

Nik Lee and The Marcos
I Nik Lee and the Marcos nascono dalla collaborazione tra Stefano Nicli (voce e chitarra), Marco Pisoni (sassofono) e Marco Stagni (contrabbasso).
Il risultato di questo mix esplosivo? Blues, Rhythm And Blues e Swing riarrangiati in veste semiacustica, per regalare allo spettatore un viaggio musicale che spazia dal blues rurale di Mississippi John Hurt e Robert Johnson, passando per l'elegante swin...g di Nat King Cole fino a riproporre brani degli intramontabili Natalino Otto e Nicola Arigliano.

Sabato 14 aprile  16/17  18/19  20/21
Domenica 15 aprile  15/16  17/18  19/20

 

Hadera

Hadera
Bruno Piazzon - Voce & Tastiere
Enrico Schiavo - Chitarra & Cori
Luca Guiotto - Basso & Cori
Filippo Ceresa – Batteria
 
Hedera è un progetto musicale nato nel 2013, dall’unione di quattro musicisti provenienti da diverse influenze artistiche e propone rigorosamente dal vivo un accattivante tributo a 360° al pop/rock italiano degli ultimi tre decenni.
Lo show è ricco di energia, sentimento e naturalmente di buona musica. Il repertorio spazia tra le migliori hits di: Jovanotti, Ligabue, Vasco Rossi, Cesare Cremonini, Negrita, Negramaro e tanti altri.
Coinvolgimento e voglia di cantare e ballare sono assicurate dalla prima all’ultima nota!


Sabato 14 aprile  19/20  21/22  23/24
Domenica 15 aprile  17/18  19/20  21/22

Claudio Niniano

Claudio Niniano
Claudio Niniano è un cantautore e musicista milanese che trova buona parte delle sue radici
nel folk e blues americano. Il suo lavoro accoglie sviluppi armonici non convenzionali,
accordature aperte, utilizzo di capotasti parziali, influenze swing, jazz, pop. Il risultato è una
musica da viaggio: un genere acustico sperimentale, malinconico e vitale, dove ogni brano è
un punto di partenza e non un punto di arrivo.
Accanto all’attività concertistica, dal 2011 Claudio suona come busker per le strade di Milano
e di altre città italiane, per promuovere un modo di fare musica più immediato e vicino al
pubblico.


Sabato 14 aprile  15/16  17/18  19/20
Domenica 15 aprile  14/15  16/17  18/19

Lennon Kelly

Lennon Kelly
Il progetto Lennon Kelly prende vita nel 2011 a Cesena, tra le verdi colline romagnole, e nasce dalla passione condivisa dai 7 componenti della band per la musica folk. Le basi del sound risalgono però ad una vacanza, tanto pastorale quanto alcolica, trascorsa sotto il sole estivo delle montagne della Valle d’Aosta da Vasco “Bartowski” Abbondanza e Mirco “Circo” Turci, armati rispettivamente di chitarra e violino.
E’ qui che nascono le prime canzoni dei Lennon Kelly, a cui si uniranno Costantino “Roman” Valentini, Alessandro “Pobre” Valentini, Cristofer “Cisti” Graffieti, Enrico “Perry” Ricci e Davide “Davino” Paci.
Sette elementi dalle influenze musicali diverse tra loro che porteranno le melodie irlandesi a fondersi con il punk così come con il rock, aggiungendo a jigs e reels sfumature elettriche e graffianti su testi ora in stile cantautorato, ora diretti e rabbiosi.

Sabato 14 aprile  ore 21,30


Sergio Casabianca e i Nashville

Sergio Casabianca e i Nashville
Il connubio “Nashville – Casabianca” nasce da una voglia comune di unire simpatia, professionalità, qualità, semplicità e metterli a disposizione di ciò che è veramente importante ad ogni concerto: il pubblico.
I quattro artisti hanno in comune la stessa provenienza… la Romagna ed è la spontanea ironia romagnola la vera protagonista dello spettacolo .
Come ogni bella storia tutto nasce per caso, una sera, un palco, una festa, un’improvvisazione e il gioco è fatto… sonorità country-folk, brani inediti e cover che vengono riarrangiate con le armonie vocali dei Nashville e l’istrioniche capacità teatrali e cantautoriali di Sergio.
Un concerto che saprà trasmettere allegria e emozioni a tutti grazie alla magica alchimia di questi quattro artisti.

Domenica 15 aprile  ore 20,00

GLI SPETTACOLI DEL TERZO WEEK DAL 20 AL 22 APRILE

2 Way Street

2 Way Street
Da qualche anno per diletto nostalgico si esibiscono presentando il repertorio di CSN & Y. 

Ciò che li  guida è una passione che si evidenzia nella scelta coraggiosa di suonare pezzi di artisti tra i più singolari e anarchici che la storia della nostra musica abbia conosciuto e di proporre con una propria personalità brani che hanno FATTO la storia della musica. 

Steve Saluto - chitarra acustica e voce
 Gigi Camata - chitarra acustica e voce

Venerdì 20 aprile  19,30/21,00

Street Lovers

Street Lovers
Duo acustico fondato nel 2015 da Luca Battistini (voce, chitarra acustica, lap
steel) e Francesco Luongo (chitarra acustica, ukulele e cori). Il nome del
gruppo trae origine dalla passione dei due musicisti per il busking:
Il repertorio proposto dalla band spazia dal soul al pop, dal country al blues, rileggendo la musica estrapolata dai dischi di artisti come Ben Harper, John Butler, Eddie Vedder, Jack Johnson e
molti altri in maniera sempre diversa. Il loro palco preferito? Senza dubbio la strada.

Venerdì 20 aprile  19/20  21/22  23/24
Sabato 21 aprile  19/20  21/22  23/24

The rapina Bros

The rapina Bros
Quartetto dal sound graffiante e ritmato estorto agli anni ’50 che privilegia composizioni originali e ricercate reinterpretazioni di artisti della scena rockabilly e rock’n’roll più contemporanea.
Pionieri del rockabilly Friulano anni ‘90, la loro apertura artistica abbraccia un’ampia varietà di rockin’ style senza mai tradire la tradizione e senza cadere vittime di banali o facili cliché.

Venerdì 20 aprile  ore 21,30

Bandaradan

Bandaradan
Musica per i tuoi occhi! Folle orchestra di zingari dai ritmi zoppi, giocolieri di pentagrammi, funamboli della
nota puntata, corteggiatori dell'apparato uditivo. La fanfara di musica da strada Bandaradan nasce a Torino
nel 2002, generata da una manciata di musicisti straordinari, riuniti nella missione di suonare liberamente,
acusticamente, e ovunque(mente). La formazione strumentale consiste in: tomba, fisarmonica, sax baritono
e grancassa. Dopo le prime esperienze per le vie di Torino e un giro a cappello sulle strade d'Europa, la
proto-banda stabilisce le linee essenziali del proprio lavorìo. Propone un repertorio originale ispirato alla
musica balcanica, klezmer e circense, inframmezzato da gags esilaranti. Nei loro spettacoli da strada i
Bandaradan fondono mimo e suono, inspirandosi alla corrente musicomica del “R-umorismo”.

Sabato 21 febbraio  16/17  18/19  21/21

Drunken Sailors

Drunken Sailors
I Drunken Sailors, marinai assetati di whisky e birra, portatori sani di magno gaudio celtico, nascono nel 2010 a Trieste dall’unione di due chitarristi appassionati di musica folk. Accanto alle chitarre poi affiancano da autodidatti strumenti della tradizione come tin whistle, banjo e bouzouki irlandese. Nel corso degli anni si specializzano nell’esecuzione di brani legati alla tradizione marinaresca irlandese e inglese (shanty) oltre che nella musica tradizionale celtica, scozzese e della guerra civile americana. Hanno all’attivo più di 200 concerti e un album ‘The Day of Doom’ con pezzi inediti originali uscito nell’aprile del 2015. Hanno partecipato a festival celtici di interesse nazionale quali il Montelago Celtic Festival, il Mutina Boica, il Triskell, il Tarvisium e il Napoleonica. Dal 2014, sui palchi,  suonano insieme a Guido Gowen Pecorelli al Bodran.

Sabato 21 aprile  15/16  17/18  19/20

No Funny Stuff

No Funny Stuff
I no funny stuff sono una Jug Band italo/americana eccentrica e contagiosa, chi li ha già visti calcare il palco non può averli dimenticati e non può resistere alla voglia di tornare ad ascoltarli!
 Propongono una musica di ispirazione decisamente “old timey” ma alimentata dall’energia tipica del punk rock. Le sonorità vintage dello swing anni ‘20, del country blues e del folk rurale si intrecciano e si fondono col pop e il rock moderni in un mix unico e irresistibile.
 Si distinguono per una caratteristica peculiare, quella di suonare con strumenti home made fatti con oggetti presi in garage o in cucina.
La band nasce a Roma nel 2014 da un idea di Giuseppe Cassa, chitarrista molisano ideatore e costruttore di strani strumenti, e Mike Botula, bassista punk rock californiano di esperienza internazionale.

Sabato 21 aprile  ore 21,30

Siegel Senones

Siegel Senones
Dal cuore della Romagna, una Celtic Band piena di energia ed allegria!
Accompagnando i suoni antichi e vibranti della cornamusa scozzese con la potenza dei ritmi tribali liberati dai tamburi e dalle percussioni, i Siegel Senones vi porteranno al limite delle vostre energie facendovi scatenare in balli sfrenati, oltre che farvi godere della travolgente animazione delle splendide ballerine, punta di diamante di una formazione che si autoelegge portavoce del verbo della Festazza!

Domenica 22 aprile  14/15  16/17  18/19



Cinque Uomini sulla Cassa del Morto

Cinque Uomini sulla Cassa del Morto
Con la loro musica cercano di unire il cantautorato italiano alle sonorità della musica popolare, in particolare irlandese, con influenze dal folk-rock britannico (Mumford and Sons, Coldplay) e dal folk italiano (Modena City Ramblers). Cantano spesso a piu' voci melodie semplici e allegre ma anche intime e sentite, accompagnandosi con chitarre acustiche, basso, batteria e violino, alle volte ukulele, pianoforte e percussioni.
Con le loro canzoni che parlano di vita quotidiana e di tempi in cui tutti possono riconoscersi, puntano a coinvolgere ed emozionare il pubblico, con semplicità ed energia

Domenica 22 aprile  ore 20,00


Lovesick Duo

Lovesick Duo
“Lovesick Duo"
Per gli appassionati del rock 'n'roll delle radici, country e bluegrass, ecco i “Lovesick Duo”.
Dopo diversi tour in Italia e in Europa, Paolo e Francesca (ex Paul maD Gang) decidono di approfondire la vecchia musica della tradizione, da Chuck Berry fino ad arrivare a Hank Williams passando per Buck Owens e Little Richards pescando nei “traditional” della musica di New Orleans, fulcro del groove e del sound della band e fonte di forte ispirazione.
E’ importantissima l’improvvisazione e l’interplay che connette i musicisti portando sempre qualcosa di nuovo e unico in ogni concerto.

Domenica 22 aprile  17/18  19/20  21/22

Birre artigianali da gustare col Club Amici del Toscano® e Nostrano del Brenta

Scoprire nuovi modi di gustare la birra assieme al Club Amici del Toscano® e a Nostrano del Brenta.
Occasione speciale a Mastro Birraio 2018. il Club Amici del Toscano® per far conoscere ancora meglio il mondo delle degustazioni propone - con la conduzione del Fummelier® - alcuni laboratori guidati con particolari birre di alcuni produttori presenti in fiera. Non paghi di darvi la possibilità di conoscere il Club, di degustare i nostri prodotti in assoluta libertà e senza impegno, da questa edizione - avrete la possibilità di scoprire in maniera approfondita - il mondo degli abbinamenti. Inoltre, altra novità assoluta quest'anno, il secondo fine settimana avrete la possibilità - grazie alla presenza dei produttori - di conoscere e approfondire il mondo del Nostrano del Brenta e farvi affascinare dai loro abbinamenti...
Le degustazioni sono tassativamente riservate ai maggiori di anni 18 ed i prodotti delle degustazioni potrebbero subire delle variazioni

1° week dal 6 all'8 aprile

1° week dal 6 all'8 aprile
.
Degustazioni in compagnia del Club Amici del Toscano®

 - Venerdi 6 ore 22.00: Stile Classico e Stil...Novo, fra Frati, Fratelli e Fummelier®
Birra 3-Tre (triple) di F.lli Trami e Toscano® Stilnovo
 
- Sabato 7 ore 22.00: Lo famo strano...con la tradizione di una volta e la "birra da divano"
Birra da divano Xyauyù Kentucky di Baladin e Toscano®Antica Tradizione
 
- Domenica 8 ore 18.00: Nano birraio (pisano) assieme ad un Granduca (fiorentino) - Sopravviveremo?
Birra Cordis de La Gilda dei Nani Birrai e Toscano® Granduca di Toscana Cosimo I
 

2° week dal 13 al 15 aprile

2° week dal 13 al 15 aprile
Degustazioni in compagnia del Nostrano del Brenta

 - Venerdi 13 ore 22.00: Nostrano del Brenta...sorpresa del primo giorno!
Nostrano del Brenta "FONDAMENTA NOVA" e...
 - Sabato 14 ore 22.00: Nostrano del Brenta...sorpresa del secondo giorno!
Nostrano del Brenta "FONDAMENTA NOVA" e...
 - Domenica 15 ore 18.00: Nostrano del Brenta...sorpresa del terzo giorno!
Nostrano del Brenta "FONDAMENTA NOVA" e...

3° week dal 20 al 22 aprile

3° week dal 20 al 22 aprile
.
Degustazioni in compagnia del Club Amici del Toscano®


 - Venerdi 20 ore 22.00: Lupulus...ululì, Toscano®... ululà!
Birra Lupulus Hibernatus e Toscano®  Antica Tradizione
 
- Sabato 21 ore 22.00: ...al mio segnale scatenate l'inferno
Birra Caulier Imperial Stout e Toscano® Originale
 
- Domenica 22 ore 18.00: Sorpresa finale...non potete mancare
Birra e Toscano...tutti da scoprire!
 

Una speciale selezione di grandi bibite al bar analcolici

Chinottissimo

Chinottissimo
Il Chinottissimo nasce dalla formula originale del primo Chinotto prodotto e commercializzato in Italia fino agli anni 60 da Pietro Neri.
Successivamente l'Azienda, lo stabilimento ed il marchio che porta il suo nome venne ceduto.
Ma non la formula originale del Chinotto che è sempre stata gelosamente custodita dalla Famiglia Neri
Oggi il primo nipote, Simone Neri, ha iniziato a commercializzare la bevanda con la formula antica ed originale nella formulazione ed innovazione degli ingredienti. Contiene infatti 53 estratti (non aromi) di erbe e si propone sul mercato come bevanda non solo buona al gusto ma anche salutare.
https://www.chinottissimo.com/it/

Bibite BIO Cortese

Bibite BIO Cortese
Le bevande futuriste sono un innovazione nel mercato dei soft drink, coniugando prodotti buoni, sani e BIO al lifestyle made in Italy.
Una vasta gamma di bevande analcoliche naturali di alta qualità legate ai valori della bellezza, della natura, del benessere, della cultura, del buon cibo e dello stile di vita italiano.
Una promozione del biologico per tutti e non solo per pochi rendendolo affascinante, glamour.
Lo sviluppo del "nuovo bere soft": bevande completamente naturali preparate con la cura che deliziano il palato e sono funzionali al benessere di corpo e mente.
http://www.bevandefuturiste.it/

Fatti un selfie in Fiera, pubblicalo sul tuo profilo FB e potrai......

...entrare nel Vintage Photo Bus

...entrare nel Vintage Photo Bus
Il Volkswagen Van è un mezzo che ha segnato un'epoca, un elemento cult di design, che non passa inosservato e che ha fatto breccia nel cuore di molti.
Vintage Photo Bus è una vera e propria cabina fotografica all'interno di un minibus Volkswagen degli anni 60. Entrate e scattatevi – in tempo reale – varie fotografie, interagendo tra di voi e divertendovi con i gadget a disposizione.
Una volta realizzati gli scatti, le immagini verranno immediatamente stampate con il logo ricordo della Fiera Mastro Birraio, ma non dimenticate di pubblicare prima sul vostro profilo fb un bel selfie !
Troverai il Vintage Photo Bus sabato 7 e domenica 8 aprile allo stand 16 verde

...oppure farti fare una caricatura

...oppure farti fare una caricatura
Tra un assaggio e l'altro cerca in fiera il caricaturista.
Giulio Bottega, a grande richiesta presente anche quest'anno a Mastro Birraio ti aspetta allo stand nr.1 verde della nuova zona dolci.
Ti farà gratuitamente una simpatica caricatura ricordo nel foglio personalizzato con il logo dell'evento.
Ma ricorda che devi avere in mano il bicchiere con la tua birra e farti prima un selfie pubblicandolo sul profilo FB
Troverai disponibile il caricaturista tutti i 9 giorni di apertura.

In Fiera trovi...

Il blocco lavandini

Il blocco lavandini
Tra una degustazione e l'altra meglio dare una sciacquata ai bicchieri nell'apposita zona lavaggio

Il grande parcheggio

Il grande parcheggio
Parcheggia comodamente e gratuitamente  nel grande spazio fronte Fiera dove oltre 50.000 mq. sono a dipsosizione delle auto dei nostri visitatori

controllo tasso alcolemico

controllo tasso alcolemico
...se pensi di avere un po esagerato fai un autodiagnosi con l'apparecchio installato al bar analcolici tra i due padiglioni. Fai guidare chi non ha bevuto.

Birre biologiche e senza glutine

europa.jpg
Baladin il primo week porterà la Nazionale gluten free sia alla spina, sia in bottiglia da 33 cl.

Il Birrificio Couture sarà presente nel secondo week  con la Helles Bio alla spina birra biologica fatta con il loro malto da coltivazioni Bio.

Il Terzo week allo stand del Granny's Pub ci sarà in bottiglia la Vagabond pale ale gluten free.

Il Brindisi nel terzo week presenterà Dupont Saison Bio, Dupont Moinette Bio, Dupont Bier du Miel Bio, Brenehaut Gluten Free e la Trappe Puur


gluten free.jpg